TREND GUIDE FARAONE: SUNDEK

TREND GUIDE FARAONE: SUNDEK

Sundek: uno dei protagonisti indiscussi delle spiagge italiane e internazionali.

Il brand iconico che ha portato il sole e il mare della California in tutto il mondo ha una storia molto particolare, che negli ultimi anni si è dipinto anche del tricolore di casa nostra.


Nel 1958, in California, il mondo dei costumi da bagno viene rivoluzionato dalla nascita di Sundek, un nuovo brand che si ispira profondamente al mondo del surf delle Hawai.
Sarà proprio il tramonto di queste meravigliose isole che ispirerà i creatori di un logo, che segnerà un vero e proprio spartiacque nel settore beachwear.


Nascono così i primi costumi con il nylon al posto del classico cotone, che oltre a facilitarne l’asciugatura, ha permesso di migliorarne la resistenza e di rendere i colori più accesi.
Negli anni ’79 l'imprenditore toscano Luciano Pacini scopre il brand durante un viaggio in America e decide di portarlo in Italia, ottenendo una licenza per la produzione esclusiva.


Quella concessione si estenderà a tutta l'Europa e in parallelo l'affare si amplia.
Dai costumi da bagno, tra cui quello di punta con la stampa rainbow sul retro, divenuto il preferito dai surfisti e non solo, si passa ai bermuda, alle T-shirt e alle ciabatte.


Sundek entra nel nuovo millennio pronto a coprire tutto il settore beachwear e non solo quello dello swimsuit.

 

Le proposte di Faraone:

Per lui, la T-shirt Logo White da abbinare ad un intramontabile costume Sundek dai colori accesi.

 

 

Per lei, un altro classico del brand come il costume da bagno Top Lucrecia, che unisce colore, comodità ed eleganza in spiaggia.

 

Per chi ama i dettagli anche al mare, non può di certo mancare il telo con Maxi Logo.

 

 

I costumi ci sono, non ci resta che tuffarci in un mare di moda.