VANS: UNA STORIA “OFF THE WALL”

Vans ne ha fatta di strada, da quel lontano 1966 quando era conosciuta come The Van Doren Rubber Company. Nel 1966 Paul insieme al fratello Jim e gli amici Gordy and Serge, aprì la Van Doren Rubber Company, al numero 704 della East Brodway and Anaheim, California. Il loro modello di business era unico, in quanto le scarpe venivano realizzare in loco e vendute direttamente al pubblico. “Scarpe in tela per tutta la famiglia” era lo slogan sulla scatola.  La prima vans #44, che ora è conosciuta come Authentic, nacque in quel periodo. 

 

Storia del logo Vans

Perchè alla fine vennero create delle scarpe da skate? Si sa che la California è la patria dei surfisti ma in quegli anni le onde alte scarseggiavano e così nacquero le tavole con ruote, ovvero gli skate. Per avere un’aderenza ottimale, si andava a piedi nudi sugli skate e così Vans ebbe l’idea di creare una suola antiscivolo per questo tipo di attività sportiva. Per questo motivo il logo Vans è un mini skate. Tony Alva e Stacy Peralta, due icone dello skateboarding, sono stati i primi ad essere sponsorizzati da Vans.